#TomTom Go Mobile per #Android #smartphone

Dovendo cambiare il mio precedente navigatore satellitare e volendo passare a TomTom, ho optato per una soluzione alternativa al classico navigatore portatile.

Adesso i navigatori offrono opportunità aggiuntive alla sola navigazione e alla registrazione dei “poi” (Point of Interest) dell’utente; quello maggiormente interessante per me è avere segnalazione del live traffic in diretta, ovvero se sto viaggiando da una città all’altra ed in mezzo c’è un blocco stradale (lavori in corso, frane, incidenti) per me è importante saperlo con anticipo in modo da deviare su un percorso alternativo.

Purtroppo queste funzioni sono appannaggio degli apparecchi più costosi (dai 200 € in su), pertanto ho fatto una scelta alternativa: ho acquistato uno smartphone economico (ho preso uno Huawei Y330 da 64 € su Ebay), l’ho dotato di una sim dati ed ho installato l’app gratuita TomTom Go Mobile per Android, scaricando gratuitamente le mappe desiderate sul telefono (utilizzabile anche la sd card): avere le mappe utilizzabili offline è un gran risparmio di traffico dati sulla sim.

L’app è gratuita è per modo di dire: non paghi nulla all’installlazione, ma ogni mese hai solo 75km di utilizzo gratuito: se vuoi fare più strada paghi una licenza di 19.90 € all’anno o 49.90 € per tre anni. Per contro hai mappe gratuite a vita (fino a 4 aggiornamenti l’anno), life traffic e segnalazione autovelox. C’è da aggiungere il costo della sim dati: nel mio caso è a costo zero, l’avevo in dotazione nella penna usb aziendale per l’utilizzo con il computer portatile: tolta dalla penna e messa sullo smartphone, quest’ultimo mi fa anche da tethering wifi, senza più bisogno di collegare fisicamente la chiavetta al portatile.

Inoltre, cosa non trascurabile, ho uno smartphone che fa anche da navigatore, ma ovviamente non solo quello, invece di limitarmi allo scatolotto che è “solo” un navigatore satellitare.

Al momento ho usato l’applicazione per un unico viaggio, non ho avuto segnalazioni di necessità di percorso alternativo; il software TomTom funziona bene, segnala molto bene le corsie da prendere, permette di scegliere la destinazione tramite contatto della rubrica, visualizza i contatti della rubrica con icone sulla mappa; il volume dell’Y330 è un po’ basso, ma comunque accettabile.

Lo userò per qualche tempo e, se me ne ricorderò 😛 , vi aggiornerò su pregi e difetti.

Saluti satellitari dal vs. BigFab.

Incompatibilità apparente #bluetooth #Nokia #108 con kit vivavoce handsfree [RISOLTO]

Un piccolo post veloce per segnalarvi che il sottoscritto ha problemi con questo piccolo ed economico telefono della Nokia, il 108, versione single sim: il bluetooth (versione 3.0) si rifiuta di vedere e conseguentemente effettuare il pairing con kit vivavoce portatili. In particolare ho tentato sia con un Cellularline bt versione 1.1, sia con un nobrand bt vers. 3.0: entrambi funzionano perfettamente con altri telefoni. Invece il bt del 108 vede e si connette con il bt di altri cellulari, presumo pertanto sia un problema software. Tramite rivenditore ho fatto inviare il telefono in assistenza, vi terrò informato sugli svliluppi.

Saluti telefonici dal vs. BigFab.

AGGIORNAMENTO
Il telefono è tornato dall’assistenza Nokia con l’indicazione di “software aggiornato” e “calibrazione effettuata”. Ora il telefono funziona correttamente, chi ha questo problema può risolverlo tramite assistenza Nokia. Saluti.