Sicko

Immagine tratta da www.michaelmoore.com

Ieri sera ho visto Sicko, l’ultimo film-documentario di Michael Moore sulla situazione della sanità negli Stati Uniti, di cui vi invito a leggere una recensione professionale in questa pagina.

Alcune cose mi hanno molto colpito. Ho scoperto che nel paese più ricco e potente del mondo 45 milioni di persone (le più povere, numericamente equivalenti al 77,5% della popolazione italiana) sono totalmente prive di copertura sanitaria e che il ceto medio, pagante fior di quattrini alle assicurazioni private, non è comunque garantito da contratti capestro, clausole microscopiche e, soprattutto, da personale assicurativo appositamente preposto ad escogitare ogni modo per evitare di pagare cure, analisi, operazioni di un sistema sanitario carissimo: dal documentario si evince indiscutibilmente che i consigli di amministrazione delle principali assicurazioni mediche private statuinetensi hanno (o dovrebbero avere…) sulla coscienza il decesso di migliaia di loro assicurati.

Mi è piaciuto il fatto che Michael Moore faccia nomi e cognomi, ci mostri vissuti di persone reali, correli cifre e dati della sanità americana con quella di altri paesi (Canada, Gran Bretagna, Francia, Cuba) dove si parla di servizio sanitario nazionale, gratuito per tutti perché da tutti (ehm!) pagato attraverso le imposte. Mi è piaciuto un po’ meno che la sanità di queste altre nazioni sia analizzata solo per i lati positivi (che, rispetto a quelli degli Stati Uniti, spiccano come l’Everest in confronto al tavoliere delle Puglie) e non vengano citati quelli negativi, sicuramente presenti, tenendo conto che nella classifica mondiale riportata da Moore nel suo film (tratta dal sito dell’OMS) la sanità italiana risulta al 2° posto dietro la Francia; certamente da noi le cure sono gratuite per tutti e, in caso di pericolo di vita, l’intervento è immediato, ma è anche vero che molte lacune sono talmente importanti che occorre lavorar sodo per eliminarle.

Vi consiglio di andare a vedere questo film. A mio avviso è importante per capire fino a che punto la politica possa giungere a farsi corrompere per denaro e potere, fino a che punto le compagnie possano voler guadagnare sulla pelle della gente, fino a che punto la grande e libera America (che personalmente amo e continuerò ad amare, al contrario della sua casta politica) abbia una popolazione che, per molti versi, libera non è, fin dagli studi nei college: non dirò di più, altrimenti svelerei particolari importanti. Giudico questo film istruttivo, commovente, dissacrante, liberatorio, nonché faccia riflettere su quali linee guida possano essere prese in considerazione nei cambiamenti dei sistemi di un paese: la privatizzazione ha sicuramente dei meriti, ma è molto pericolosa e ci vuole un governo retto, probo e deciso nel controllare e nel sanzionare, altrimenti tutto finisce in mano a pochi squali: come nel caso della sanità degli States, assolutamente da evitare.

Saluti cinematografici dal vostro BigFab.

Comment posted by andrea
at 8/25/2007 2:17:30 PM

> fino a che punto la politica possa giungere a farsi corrompere per denaro e potere

Mmh… mi ricorda qualcosa anche qui da noi…

Comunque mi hai convinto, alla prima occasione andrò a vederlo.

Ciao.

Comment posted by BigFab
at 8/25/2007 6:10:07 PM

Fammi poi sapere il tuo giudizio sul film, magari con un post-recensione sul tuo blog.

Ciao.

Comment posted by polis
at 9/15/2007 9:33:27 AM

Vi segnalo “Polis” il blog sulla politica all’indirizzo www.polisfs.blogspot.com
Se volete sono lieto e disponibile a fare uno scambio dei link.
Francesco da Polis

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: