V-DAY: firmiamo per un “Parlamento pulito”!

Immagine tratta da www.beppegrillo.it

L’ otto di Settembre si celebrerà in molte piazze d’Italia il V-DAY, manifestazione “dedicata” da Beppe Grillo ai politici. A dispetto del nome poco serio (Vaffanculo Day), il contenuto della manifestazione sarà molto concreto.

L’obiettivo è quello di una raccolta di firme che promuovano una legge di iniziativa popolare (già presentata da Grillo in Cassazione nello scorso Luglio), avente i seguenti obiettivi:

  1. NO ai parlamentari condannati: nessun cittadino può candidarsi in Parlamento se condannato in via definitiva o in primo e secondo grado e in attesa di giudizio finale
  2. NO ai parlamentari di professione: nessun cittadino può essere eletto in Parlamento per più di due legislature
  3. NO ai parlamentari eletti dai partiti: i candidati al parlamento devono essere votati dai cittadini con la preferenza diretta

La pagina del blog di Beppe Grillo dove si parla in dettaglio del V-Day è questa qui; volantini, toolbar, banner si possono scaricare in questa pagina. Vi consiglio di vedere ed ascoltare l’inno del V-Day su questa pagina di YouTube.

Sono convinto di due cose: la prima è che le firme raccolte saranno sufficienti ad appoggiare la presentazione della legge d’iniziativa popolare, la seconda è che questa legge non verrà mai approvata dai nostri parlamentari, sulla base del principio che chiunque non si da la “zappa sui piedi”, meno che mai i nostri politici, tesi a mantenere cariche e privilegi. Ad ogni modo è necessario provarci, almeno per tentare di cambiare alcune cose che non vanno e non fare come un personaggio di una vignetta di Altan che, con la testa infilata a terra in una pozza melmosa, esclamò: <>

Saluti propositivi dal vostro BigFab.

P.S.: sto leggendo in questi giorni il libro di Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella “La casta – così i politici italiani sono diventati intoccabili” edito da Rizzoli; la lettura è laboriosa perché occorre prenderlo a piccole dosi, tutto insieme provoca nausea e disgusto. Vi dirò in seguito le mie riflessioni, sempre che il mio fegato resista a tanta incazzatura!

Comment posted by andrea sacchini
at 8/18/2007 2:53:17 PM

>sto leggendo in questi giorni il libro di Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella “La casta – così i politici italiani sono diventati intoccabili”

Sì, ne ho sentito parlare anch’io. Appena mi capita sottomano ci dò un’occhiata.

Ah, per il v-day io ci sono. )

Ciao.

Comment posted by BigFab
at 8/18/2007 4:53:21 PM

Sì, ho visto il banner del V-Day sul tuo sito! )
Per quanto riguarda il libro sarebbe quasi comico, se non fosse tragicamente reale: tutto quello che pensavo potessero fare per intascarsi poltrone e prebende, beh… fanno molto, molto di più! Citerei Michela che, parlando con stupore del suo nuovo Mac, ha detto: “Non immagini! Non immagini!”. Anche qui è la stessa cosa. ;) In male però.
Ti suggerisco di acquistarlo (o di verificare se nella biblioteca comunale è presente) e di leggerlo con MOLTA calma, anche perché la profusione di numeri e dati impedisce una lettura leggera e veloce.

Comment posted by Michela
at 8/19/2007 5:34:58 AM

Una citazione? 8O
Che onore!…
…ma mentre il Mac continua a stupirmi, direi che ormai da tempo non mi stupisce più ciò che si legge dei nostri politici.
Piuttosto, mi diletta constatare come, nel tempo, questi argomenti siano stati sempre oggetto di espressione per comici raffinati, penso a Guareschi e a Totò.

Ciao e Buona Domenica
Michela

PS: spero che i link funzionino come nei blog di Google, altrimenti l’ho combinata grossa.

Comment posted by Michela
at 8/19/2007 5:40:57 AM

PS: mi accorgo che la pagina esatta del sito di Totò non è linkabile, pertanto, dalla homepage, occorre cliccare su “Cinema”, quindi su “Gli Onorevoli – 1963″.

Comment posted by BigFab
at 8/19/2007 8:14:38 AM

Si, quei film sono sempre attuali, come anche Fantasmi a Roma, del ‘61, in cui il garage del plastico della erigenda palazzina diventava sempre più grande man mano che la pratica procedeva nei vari uffici comunali per i permessi, perché doveva contenere sempre più soldi per corrompere i vari funzionari.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: